Home Prestazioni Ecografia Prostatica Sovrapubica

Ecografia Prostatica Sovrapubica a domicilio a San Giorgio Di Piano

Trova e prenota subito i migliori professionisti a domicilio a San Giorgio Di Piano

Dove ti serve?
Come funziona?
A domicilio

Inserisci il tuo indirizzo esatto, solo così riusciremo a mostrarti i professionisti nella tua zona per una visita a domicilio.

Consulta le disponibilità

Visualizza il calendario dei professionisti, confronta i prezzi e scegli il giorno e l’ora più adatti alle tue esigenze.

Disponibile subito

Prenota un appuntamento 24h su 24 oppure trova il professionista disponibile entro pochi minuti!

Non hai trovato quello che cercavi?
Contattaci, troveremo una soluzione nel più breve tempo possibile.
Contattaci, troveremo una soluzione nel più breve tempo possibile.
Scrivici su WhatsApp
supporto@paginemediche.it

Ecografia Alla Prostata, cos'è?

L' ecografia alla prostata consiste in un esame diagnostico effettuato con una sonda ecografica, che serve a valutare lo stato di salute della ghiandola prostatica. : L' ecografia prostatica viene utilizzata come mezzo diagnostico per monitorare lo stato della ghiandola, nello specifico indagandone eventuali modificazioni morfologiche o di dimensioni ascrivibili a processi patologici in atto. L' ecografia alla prostata viene eseguita per via transrettale con una sonda ecografica di adeguate dimensioni, inserita nel retto: essa rimanda così le immagini derivate dalle onde sonore ad alta frequenza, su uno schermo collegato. Nonostante si tratti di un esame tutt'altro che doloroso, l'inserimento della sonda nel retto può determinare fastidio e disagio al paziente, che viene fatto posizionare sdraiato su un fianco (solitamente il destro) e con le ginocchia flesse in posizione fetale. Il medico, prima di inserire la sonda ecografica, effettua anche un'esplorazione digito-rettale sia come completamento dell'esame, sia per verificare che non vi siano impedimenti meccanici all'inserimento della sonda stessa. La sua durata e di circa 10 minuti, offre un referto immediato e, poiché è necessario che l'ampolla rettale sia completamente vuota durante l'indagine, il paziente viene sottoposto a clistere circa 3-4 ore prima. Al contrario, è importante che la vescica sia piena, per cui il paziente dovrà idratarsi con bevande di vario tipo (non gassate), evitando di urinar...
[continua a leggere]

Urologo: Le principali Prestazioni eseguite